Ribera: Combattere con urgenza il randagismo

3170

Bisogna combattere con urgenza il randagismo che è molto diffuso e che crea pericoli e preoccupazione tra i cittadini. Il paese è invaso da cani di ogni razza e taglia e tutti senza padrone. Scorazzano per le vie urbane, a flotta, in cerca di cibo, spesso nelle adiacenze dei supermercati o presso esercizi della ristorazione. Ormai sono talmente tanti che domenica scorsa, nel tardo pomeriggio, alla fine della messa, un nutrito gruppo di cani si è piazzato sui gradini della chiesa di San Francesco, impedendo ai fedeli di uscire dal luogo di culto.
Il fenomeno lo abbiamo denunciato più volte nei mesi scorsi da queste colonne. Sulla vicenda in questi giorni sono intervenuti tre consiglieri della minoranza consiliare, Claudia Lupo, Margherita Farruggia ed Emanuele Li Voti i quali hanno presentato una interrogazione scritta al sindaco Carmelo Pace e al presidente del consiglio comunale Giuseppe Tortorici.
I consiglieri precisano che nel bilancio finanziario del Comune c’è un apposito capitolo di spesa destinato alla lotta al randagismo per cui chiedono quali iniziative abbia intrapreso l’amministrazione comunale per combattere la presenza dei cani randagi che crescono sempre di più, di giorno e in giorno. Viene chiesto all’amministrazione civica l’ammontare della somma da utilizzare per arginare il fenomeno che è pericoloso. Diversi cani si fermano davanti agli edifici delle scuole con tanto di preoccupazione per alunni e famiglie. In questi giorni sui social networks sono comparsi fotografie e video che evidenziano quanto grave sia diventato il fenomeno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here