Ribera: Assegnati a 10 famiglie i premi del Lions Club per l’infiorata del 1° maggio

1441

Dieci famiglie premiate per la festa dei fiori nel concorso bandito dal Lions Club di Ribera per rinverdire la tradizione dei fiori di maggio davanti l’uscio di casa. I premi sono stati assegnati: a Giuseppa Platania “Per il rispetto della tradizione e per la ricchezza compositiva espressa nella scelta floreale, davanti l’abitazione di corso Francesco Crispi n.11”; Giuseppe D’Azzo “Per il decoro raffinato, semplice e tradizionale, nel corso Umberto I n. 194”; Maria Tavormina “Per il decoro ricercato, colorato e per l’impegno profuso nel creare la composizione floreale, in via Cellini n. 42”; Calogero Russo “Per l’impegno profuso nel rendere gli addobbi adeguati agli spazi abitativi, in via Re Federico, angolo via Bologna”; Lucia Tramuta “Per la capacità di rendere festoso e ricco un contesto di paese che si risveglia nell’orgoglio della tradizione, in fondo al corso Crispi”; Michele Caruso, Giuseppe Di Maria, Andrea Fidanza, Domenico Gulisano, Giacomo Spartivento “Per la capacità di rendere festoso e ricco un contesto di paese che si risveglia nell’orgoglio della tradizione, nella nascosta via Lupa”.
La cerimonia di consegna degli attestati si è svolta al Teatro di Calamonaci in occasione dello spettacolo teatrale di beneficenza “Tenerezza – Un insolito stato di grazia” con Gaetano Aronica ed Ivan Giambirtone. Il ricavato è stato devoluto al Centro dell’Autismo di Barcellona. La giuria era composta Giuseppe Mazzotta, Serena Amari, Nadia Mondin, Vanna Ambrosi, Angela Campo, Giuseppe Smeraglia, Enzo Fidanza, Carmelo Gibilaro, Giuseppe Scorsone, Onofrio Tulone ed Emanuele Miceli.

infiorata premiazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here