Ribera: Lettera del prof. Montesano al presidente del Toscanini in merito alla statizzazione

859

Gentile Presidente,

ieri non ho potuto partecipare all’importante ed auspicata visita del Sottosegretario on. Faraone perchè non ho ricevuto alcuna preventiva comunicazione ed inoltre avevo già spostato la lezione di ieri al 20 pv per esigenze didattiche quindi non ero presente in Istituto.

Pazienza, La prego di giustificarmi.

Ho saputo che Faraone ha assicurato gli “investimenti” necessari ( facendo ovvio riferimento al contributo statale di 10 ml dal 2016 in poi, già ora strutturale in forza dell’art. 54 c. 1 della Legge “Buona Scuola” n. 107 del 13 luglio 2015 per ottenere il quale nel primo semestre 2015 pressammo in 18 ISSM ex pareggiati) che congiuntamente al dispositivo normativo  di cui all’art. 40 c. 7 della LR n. 15 del 4/8/2015* ( lo feci approvare da Direttore pro-tempore in collaborazione con gli ISSM di Caltanissetta e Catania) scongiurano definitivamente, a mio avviso,  il pericolo di chiusura dell’Istituto atteso che la statizzazione, come sembra anche dalle parole del Sottosegretario Faraone, non è di prossima attuazione purtroppo………( speriamo in una sentenza favorevole del TAR Lazio al ricorso avviato nel 2015).

*7. Nelle more del processo di statizzazione i liberi Consorzi comunali e le Città metropolitane continuano ad
esercitare le competenze in materia………………di istituti superiori di studi musicali già esercitate dalle ex province regionali.

La suddetta norma regionale impone quindi alla Regione Siciliana, ente gerarchicamente superiore che ha legiferato, di intervenire se il  Libero Consorzio Comunale di Agrigento non potrà farlo per giustificata mancanza di risorse (come nel caso delle 200mila euro erogate dalla Regione per il 2016).

Il peggio è quindi passato.

Nel ringraziarLa per l’impegno profuso, sperando di rivederLa presto, invio molti saluti.

F.to
(prof. Claudio Montesano)