Cianciana: Incendio forse accidentale ad un camion della Sogeir

585

E’ andato in buona parte distrutto dalle fiamme un camion della Sogeir, l’ex società che si occupa dello smaltimento dei rifiuti solidi urbani, che si trovava all’interno del magazzino in pieno centro urbano. L’incendio si è verificato verso le 17 di ieri quando in via Cinquemani Arcuri, che è la strada principale della cittadina, subito dopo la villa comunale, sull’arteria comunale che diventa statale in direzione di Raffadali, il mezzo meccanico, che viene utilizzato in paese per la raccolta dei rifiuti, ha preso fuoco.
L’automezzo, che era posteggiato proprio dentro il magazzino-deposito, avrebbe preso fuoco improvvisamente. Alcuni passanti hanno visto uscire del fumo nero dalla base del portone del grande locale di proprietà del Comune di Cianciana e hanno provveduto subito a fare scattare l’allarme.
Sul posto, sono arrivati prontamente i carabinieri della locale stazione, che dista appena alcune centinaia di metri e, quasi contemporaneamente, la squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Cianciana che ha provveduto ad aprire il portone e a spegnere le fiamme che per fortuna non si sono propagate agli altri automezzi che erano stati posteggiati, alla fine del turno di lavoro, da parte degli operai e degli autisti che erano stati impegnati per tutta la mattinata a raccogliere l’immondizia.
Pare che le origini dell’incendio possano avere origini accidentali in quanto le fiamme sarebbero partite dal vano motore e si sarebbero propagate a tutta la cabina dell’automezzo. Sono tuttora in corso i rilievi del vigili del fuoco di Cianciana e anche dei colleghi arrivati subito dopo da Agrigento con l’autobotte. Anche i carabinieri della locale stazione stanno svolgendo delle indagini.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO