Le campane di Burgio in Africa

1715

La campane di bronzo della fonderia Virgadamo di Burgio, realizzate da Luigi Mulè Cascio in un paio di mesi di intenso lavoro, partono per l’Africa. Le campane, con il carillon delle note musicali, raggiungeranno la chiesa di Sant Philip and James nella cittadina Idado-Lekki della Nigeria. Si tratta di 6 sacri bronzi dal peso che varia dai 120 ai 30 chilogrammi. Partiranno verso l’Africa nella prima settimana di maggio, dopo che il giovane artigiano fonditore Luigi, che ha appreso l’arte dal nonno Mario, avrà finito in questi giorni di lucidarle. Ad ordinarle per la sua chiesa è stato un sacerdote di colore che è venuto appositamente a Burgio dalla Nigeria per assistere alla fusione. Altre campane sono partite negli anni scorsi per l’Africa.

Mulè Cascio Luigi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here