Calamonaci: sabato in scena al teatro Nicolaj “L’Amico di papà”

800

Domani sera, al Teatro Aldo Nicolaj di Calamonaci, l’associazione culturale “CalamonacinScena”, dopo il successo ottenuto il 9 aprile scorso, porta nuovamente in scena con l’esilarante commedia di Eduardo Scarpetta “L’amico di papà”. Ambientata negli anni ’20, la storia si snoda passando al setaccio una serie di scambi di persona, equivoci, intrighi, incontri e scontri che rendono irresistibile il ritmo scenico.
I protagonisti sono: Liborio Ciaramella (Enzo Raffiti), Felice (Giuseppe Cipolla), Angelina (Marilena Pipia), Bettina (Maria Teresa Guarisco), Marietta (Rossana Lauro),  Ernesto (Tommaso Puesi), Luisella (Francesca Gallo), Ciccino (Giuseppe Criscenti), Paolo Caruana (Pasquale), Calogero Riggi (Totó), Aurora Fidanza (la nutrice) e Filippo Cardillo (lo zelante medico Panfilio).
Con la regia di Stefano Palminteri, le musiche di Aldo Giordano, le scenografie di Annibale Vinci e i costumi della N.C.T. “Il Canovaccio” di Leonforte, il sodalizio artistico renderà omaggio a uno dei più grandi estri creativi della commediografia italiana. Ottima l’interpretazione di Enzo Raffiti, direttore artistico dell’intera rassegna teatrale di Calamonaci.

Calamonaci L'amico di papà Foto MINIO

Stefano Palminteri ha curato anche l’adattamento della commedia, riscrivendola completamente, adattandola alla recitazione dei nostri tempi con soluzioni linguistiche meno leziose e con ritmi più sostenuti.   “Il lavoro di Scarpetta – spiega Palminteri – ci presenta, come al solito, uno spaccato di vita napoletana ma molto vicina alla nostra terra e alla nostra gente”.