Montallegro: Referendum contro le trivelle, la minoranza consiliare fa montare un gazebo contro l’astensionismo

674

I consiglieri comunali di opposizione Cirillo Giovanni, Tuttolomondo Paolo, Bonifacio Gianfranco e Panarisi Giovanni Angelo hanno chiesto e fatto montare al sindaco Pietro Baglio un gazebo, nella piazza Giovanni Paolo II, per domenica 10 Aprile, per poter informare i cittadini sull’argomento e sull’importanza del referendum che si svolgerà il 17 aprile 2016.
Dopo aver assistito ad un totale silenzio istituzionale, da parte dell’amministrazione comunale e di tutti i gruppi politici di maggioranza presenti in paese, in merito all’importanza di questo referendum, in una nota il capogruppo consiliare Giovanni Cirillo afferma: “Abbiamo sentito la necessità prima morale e poi istituzionale, quali rappresentanti del popolo, di voler informare i nostri concittadini in merito al quesito che verrà loro sottoposto nel referendum per poter così evitare un astensionismo di massa”.
Questa iniziativa, precisa ancora Cirillo, è totalmente apolitica, perchè su argomenti di tale importanza per la collettività, bisogna far quadrato e rimanere tutti uniti. Infatti, conclude il capogruppo, domenica collaboreranno, oltre ai consiglieri comunali, molti giovani e cittadini spinti da un forte senso civico a difendere una risorsa unica e stupenda come il nostro mare .
Cirillo invita chi è interessato a collaborare con questa iniziativa o ad avere informazioni in merito al referendum, a venire presso il gazebo montato in piazza Giovanni Paolo II, Domenica 10 Aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here