Ribera: Ritardi nei lavori di ristrutturazione dell’istituto comprensivo “Crispi”

368

Si registrano ritardi nei lavori di ristrutturazione dell’istituto comprensivo “Francesco Crispi” di corso Umberto I, dove il cantiere è fermo ormai da alcune settimane e dove gli alunni non potranno ritornare nelle aule a breve scadenza. La ditta agrigentina, che ha preso in appalto l’opera, ha iniziato i lavori a gennaio scorso e ha svolto un’attività celere. Poi all’improvviso si è fermata, forse per un controllo dei funzionari dell’Ispettorato del Lavoro di Agrigento che avrebbero rilevato – pare – delle inadempienze.
Dall’amministrazione comunale, invece, arrivano buone notizie perché l’assessore ai Lavori Pubblici Antonino Firetto ha annunciato che il cantiere sarà riaperto nella giornata di domani e i lavori riprenderanno celermente. Il blocco dell’attività è stato giustificato con una perizia di variante della struttura che, in corso d’opera, ha richiesto anche un adeguamento delle spese necessarie per completare la riqualificazione della scuola media.
Il plesso “Crispi” è stato oggetto circa un anno fa di un decreto di finanziamento regionale di ben 400 mila euro in base al quale devono essere realizzati il risanamento interno ed esterno della struttura scolastica, la pavimentazione, la copertura, l’adeguamento degli impianti elettrico e antincendio e la sostituzione degli infissi esterni ed interni. Si spera che gli attuali ritardi non pregiudichino il veloce ritorno nelle rispettive classi degli alunni oggi ospiti del plesso di piazza Giulio Cesare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here