Cattolica Eraclea: Salvatore Fabio Cilona è stato nominato questore

1955

Salvatore Fabio Cilona, già vicequestore a Pisa, è stato nominato dal ministero dell’Interno dirigente superiore della Polizia di Stato che può assumere la carica di questore, in attesa dell’assegnazione della nuova sede. Nel 2015 è stato in servizio a Pisa come vicequestore vicario. E’ avvocato, nel 1986 ha vinto il concorso ed è entrato in Polizia come vice commissario. Una carriera trentennale, per tappe, che lo ha visto impegnato prima alla squadra mobile e alle volanti di Firenze, poi alla Dia di Padova, poi ancora a Firenze come direttore del reparto Mobile e infine vicequestore vicario prima a Prato e poi a Pisa.
Salvatore Fabio Cilona è nato a Cattolica Eraclea, il 20 agosto del 1957, in via Rosario 145, di fronte la chiesa madre, dove torna spesso ogni anno, specie d’estate quando trascorre le vacanze sulla spiaggia di Eraclea Minoa. Il padre Francesco, con incarico di preposto alla filiale del Banco di Sicilia di Cattolica Eraclea, nel 1968 si trasferisce a Palermo dove ricopre l’incarico di vicedirettore alla direzione generale dell’istituto di credito.
Frequenta le scuole a Palermo fino all’università. Ha due fratelli: Claudio, dirigente scolastico, fondatore del liceo paritario “Maria Angelica Miliziano”, fondatrice della Democrazia Cristiana agrigentina nel dopoguerra, e Mario Calogero, aiuto primario nel reparto di neonatologia dell’ospedale “Cervello” di Palermo. Il dirigente superiore è sposato Giuseppina Guttadauro, magistrato in Firenze, e ha due figlie Alessandra e Maria. E’ nipote per parte di madre di don Giuseppe Miliziano, parroco a Cattolica Eraclea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here