Ribera: 70 alunni dell’istituto “Navarro” al gioco concorso “Kangourou della Matematica”

1180

Il percorso curricolare ” GIOM@T”, ovvero giochi matematici, avviato sin dall’inizio dell’anno scolastico dagli insegnanti di matematica dell’istituto comprensivo “Vincenzo Navarro”, rientra nelle ore di ampliamento della matematica e mira ad abituare gli studenti ad affrontare le prove INVALSI, allo stesso tempo rappresenta una palestra per la preparazione degli alunni per il gioco-concorso “Kangourou della Matematica”.
La partecipazione al gioco concorso non è obbligatoria, per cui non tutti gli alunni hanno aderito all’iniziativa. In particolare l’istituto “Vincenzo Navarro” sta partecipando con 17 alunni della categoria Benjamin (seconda media), 39 ragazzi della categoria Cadet (terza media) e 14 alunni di quinta elementare che seguono le attività del “Progetto Continuità”, tutti coordinati dalla Prof.ssa Ferrigno.
Il “Kangourou della matematica” viene espletato in tutto il territorio nazionale e, in contemporanea, in vari paesi aderenti alla iniziativa. Sono previste due fasi: la gara nella scuole che si è svolta nel pomeriggio del 17 marzo e, per i meglio classificati, la finale nazionale a Mirabilandia in programma l’8, 9 e 10 maggio con spese di soggiorno a carico di Kangourou Italia. Le prove effettuate nelle scuole sono state già inviate al Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Milano dove verrà effettuata la correzione. I risultati si conosceranno intorno a metà aprile.
Il “Kangourou della Matematica” ha lo scopo di promuovere la diffusione della cultura matematica di base utilizzando uno strumento particolare: il gioco-concorso. Si tratta di una attività stimolante al di fuori dell’insegnamento tradizionale della matematica. Il successo della attività, già sperimentato negli anni precedenti, al di là dello spirito competitivo e dell’occasione di incontro e di scambio tra studenti e docenti, risiede nella qualità dei problemi che vengono proposti. In essi la matematica è campo di sfida e, soprattutto, è fonte di divertimento ed ha una forte ricaduta sul percorso didattico-educativo relativo alla disciplina.

Navarro-concorso-matematica-1-Foto-MINIO Navarro-concorso-matematica-3-Foto-MINIO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here