Calcio femminile: Tiziana Segretario guida la Sicilia nel campionato nazionale della Valle d’Aosta

647

Grande, grandissima Sicilia, la rappresentativa regionale di calcio a 5 femminile a Chatillon, in Val d’Aosta, confeziona una prestazione sontuosa contro Marche, centrando meritatamente la qualificazione ai quarti di finale.
Vittoria doveva essere e vittoria e’ stata, per 4-1 e grandissimo match di spessore, carattere e personalita’ quello disputato dalle siciliane.
Dopo la sconfitta choc di ieri contro il Piemonte, oggi le Sicilian Girls hanno sfoderato una prestazione maiuscola grazie ad un collettivo veramente insuperabile e con una Tiziana Segretario sugli scudi, gara da incorniciare per la calciatrice dell ‘Iron Girls di Amabile Bonafede, la ragazza di Raffadali, si è dimostrata insuperabile, statuaria, immensa, mostruosa.
Gran gara quella giocata da Fiammetta Vitale, di Carlotta Celauro e della baby Cristina Vainolo, bella gara quella della atleta di Pioppo che ha sfoderato grinta da vendere e buone trame.

Segretario Tiziana 2
Bene l’esordio di Martina Giuffrida tra i pali, l’etnea classe 2000, prestazione perfetta,di ghiaccio e gara ottima per la melillese Alessia Arinelle.
A parte la gran partita di tutto il collettivo siciliano che ha sfoderato una prestazione di primo d’ordine. Gran capolavoro di Massimo Neglia che con una squadra notevolmente ringiovanita ,eta’ 98-99-2000, riesce nella meritatissima qualificazione. Forza Ragazze si va ai QUARTI.
Adesso, giornata di riposo quella di oggi e giovedi’ 24 in campo ad Aosta contro la Puglia alle ore 14.45.