Calcio L’Atletico Ribera e il Cianciana vincono fuori casa e restano all’inseguimento del Salemi

448

L’Atletico Ribera e il Cianciana, nel campionato di prima categoria, a tre giornate dal termine del torneo, erano condannate a vincere, hanno rispettato le previsioni e il programma della vigilia e hanno vinto nettamente più di quanto dicano i risultati finali delle partite.
La squadra riberese di mister D’Anna ha battuto fuori casa per 2-0 lo Strasatti con due ottime reti realizzate nella ripresa al 25’ da Geraci su un preciso assist di Indelicato e al 36’ da Giaretti, a seguito di una punizione battuta da Abbene.
E’ stata una vittoria salutare per gli atleti del presidente Borsellino la quale lascia in corso la squadra riberese per la volata finale, a 43 punti contro i 45 del Cianciana e i 46 della capolista Salemi. Si riprende a giocare la domenica dopo Pasqua.

Cianciana-contro-Atletico-FOTO-MINIO
Il Cianciana del presidente D’Angelo ha compiuto una grande impresa andando a vincere a Trappeto con il risultato di 4-1. La squadra di mister Salemi aveva chiuso la partita nel primo tempo con due ottime reti di Cimino al 12’ e di Ferlisi al 25’. La gara è stata riaperta da una rete di Di Maggio al 10’ della ripresa. Il Cianciana ha stretto i denti, ha giocato in contropiede e nel finale ha messo a segno la terza rete all’80’ con Mortellaro e ha chiuso con un rigore realizzato da Ferlisi (doppietta) all’85’.
Il Cianciana resta appiccicato al Salemi, ad appena un punto, con la prospettiva di dovere giocare in casa contro la capolista trapanese il 17 aprile prossimo nell’ultima gara di campionato.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO