Ribera: La città mobilitata per il migliore pane, la migliore minestra e il migliore altare di San Giuseppe

1449

Mai c’era stata come quest’anno una generale mobilitazione della cittadina e dell’intera popolazione per preparare il pane, la minestra e l’altare in occasione della tradizionale festività di San Giuseppe. Il Movimento Masci, il Lions Club, in collaborazione con il comitato della festa, con l’amministrazione comunale e con il Rotary Club, hanno indetto dei concorsi tra i panificatori, i cittadini, le parrocchie, le scuole per realizzare nei giorni di festa il miglior pane, la migliore minestra e il migliore altare di San Giuseppe.

Massimo Gennusa 3° posto Foto MINIO

 

 

Antonio Ciancimino 2°posto San Giuseppe Foto MinioPane 1° posto Torretta via Smeraldo
Due apposite e distinte commissioni hanno fatto il giro della cittadina per visionare i lavori artigianali realizzati con l’immagine e gli attrezzi di San Giuseppe lavoratore, per assaporare il pane di formato rotondo a treccia creato solo per la festività e per assaggiare i gustosi minestroni fatti in grandi calderoni di alluminio per strada davanti alle abitazioni che esponevano i ricchi altari con pietanze culinarie di ogni gusto.

Minestra 1° posto Parrocchia Maria SS. Immacolata
Il Movimento Masci ha indetto il concorso “Il pane artistico di San Giuseppe” al quale hanno partecipato ben 9 forni locali. Il responsabile del Movimento Lillo Palermo, a giudizio della commissione, ha assegnato le targhe, realizzate con il compenso economico amministrativo e personale dell’assessore Lucia Padovano, alla “Vecchia Impastatrice” di Rosaria Chinzi ed Enzo Termine per il primo posto, al panificio San Giuseppe di Antonio Ciancimino per il secondo posto e al panificio “L’amico panettiere” di Massimo Gennusa al terzo.

Enzo Termine 1° posto Foto MINIO
Il Lions Club, con il presidente Giuseppe Mazzotta, invece, ha premiato per il primo posto ex aequo come migliori altari quelli dell’istituto comprensivo “Vincenzo Navarro” e della famiglia Triolo-Caternicchia, per la migliore minestra la parrocchia di Maria SS. Immacolata e per il miglior pane Pietro e Felice Torretta di via Smeraldo. I bonus economici di Lions, Rotary e Comitato di San Giuseppe, presente con il presidente Giuseppe Lauro, saranno dati in beneficenza a famiglie riberesi.

Caternicchia altare 1°posto ex aequo foto MINIO

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here