Ribera: Buoni sanitari per anziani e disabili. La scadenza è per il 30 aprile.

1162

Buoni socio-sanitari destinati alle famiglie che presentano anziani non autosufficienti e persone disabili gravi con bisogno di aiuto quotidiano. L’amministrazione comunale in questi giorni ha pubblicato un avviso con il quale viene avvisata la popolazione dell’intero distretto sanitario, che ha diritto all’aiuto in base ad una graduatoria che sarà stilata, a presentare istanza presso gli uffici comunali di Ribera.
Ad occuparsi della materia è l’assessore Alessandro Dinghile che ha precisato come gli utenti possano partecipare al bando del buono che deve avvenire sotto forma di erogazione economica. Si tratta del buono sociale ossia di una provvidenza finanziaria ad integrazione del reddito familiare, finalizzato a sostenere la famiglia che si prende cura del proprio familiare anziano o disabile grave. Si tratta ancora di un buono di servizio, voucher, di un titolo per l’acquisto di specifiche prestazioni domiciliari presso le cooperative sociali accreditate nell’ ambito del distretto socio-sanitario.
I destinatari del buono socio – sanitario sono le famiglie residenti nel territorio distrettuale che, legati da vincolo di parentela, filiazione, adozione, affinità, mantengono o accolgono nel loro interno anziani di età non inferiore a 69 anni, non autosufficienti in quanto affetti da patologie cronico-degenerative per decadimento psico-fisico e disabilità, demenza, avanzata senilità, e disabili gravi ai sensi della legge n°104/92.
Le domande per ottenere i benefici devono essere presentate al palazzo comunale di corso Umberto I entro il prossimo 30 aprile.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO