Ribera: Il sindacato della Cisl FP chiede un incontro urgente con l’amministrazione comunale

826

Il sindacato della Cisl FP della provincia di Agrigento chiede, con una lettera inviata al sindaco Carmelo Pace e al segretario comunale dott. Leonardo Misuraca, un incontro urgente che riguarda la variegata problematica della categoria. Il sindacato aveva chiesto un incontro programmato per il 29 gennaio scorso e mai effettuato.
Ecco il testo della nota sindacale.

“Differentemente da come ci attendevamo da questa “nuova” amministrazione che ritenevamo dovesse fornire un assetto organizzativo impostato su collaborazione, merito, considerazione delle competenze di ciascuno, rispetto dei tempi e dei ruoli nelle relazioni sindacali, siamo veramente molto amareggiati del fatto che nulla sia cambiato.
Abbiamo rispettato dapprima i tempi della preparazione della campagna elettorale, poi, dopo l’insediamento, abbiamo atteso i tempi di adattamento necessari alla conoscenza del nuovo contesto, per quanto di competenza del segretario generale e della nuova programmazione delle attività per quanto concerne la parte politico amministrativa.
Riteniamo di avere assunto un atteggiamento di attenzione e collaborazione nell’avere rispettato soprattutto li periodo di acclimazione dei nuovi soggetti intervenuti ma a questo punto, dopo ben otto mesi, vorremmo delle riposte in merito:
· al completo rispetto dell’ultimo contratto decentrato, che per quanto ci riguarda non è stato ancora completamente liquidato
· all’informazione sulla riorganizzazione dell’ente, materia che è ancora di pertinenza sindacale secondo quando dispone il CCNL del 1999 all’art 7 – “Informazione: 1. L’ente informa periodicamente e tempestivamente i soggetti sindacali di cui all’art. 10, comma 2, sugli atti di valenza generale, anche di carattere finanziario, concernenti il rapporto di lavoro, l’organizzazione degli uffici e la gestione complessiva delle risorse umane.” Adempimento che è ancora attivo
secondo quanto disposto dall’art 65 del 150/2009 almeno fintanto che non vi sarà il prossimo contratto nazionale (“le disposizioni relative alla contrattazione collettiva nazionale di cui al presente decreto legislativo si applicano dalla tornata successiva a quella in corso”).
· alla nuova seduta di contrattazione decentrata annunciata per il 29 Gennaio c.a. e mai effettuata, mentre si cominciano ad effettuare prelievi per progetti non autorizzati dal tavolo negoziale
Alla luce di quanto esposto si richiede un incontro urgente.
Cordialità
Agrigento, lì 02/03/2016”
CISL FP – Agrigento Caltanissetta Enna – Sede di Agrigento: Piazza Pirandello n. 118 – 92100 – AGRIGENTO
Per comunicazioni floriana.russo@cisl.it – CELL.3665605658.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here