Calcio : L’Atletico Ribera batte il Fulgatore (2-1) e torna in lotta per la promozione

777

ATLETICO RIBERA: Di Caro, Segreto (56’ Balistreri), Ceroni V., Indelicato, Li Greci, Campanella. Ceroni F. (16’ Puma), D’Anna (23’ Morsli), Giaretti, Pontillo, Geraci. All. D’Anna
FULGATORE: Navetta, Cirrone F., Poma, Russo, Pace, Cirrone A., Ditta (75’ Felice), Simone, Marino (55’ Stabile), Iovino, Figuccio. All. Grammatico.
Arbitro: Geraldi di Agrigento.
Reti: 9’ Cirrone F., 43’ Campanella, 47’ Giaretti.
RIBERA. L’Atletico Ribera, con tanti under in campo e subito alle prese con gli infortuni di D’Anna e Ceroni F., vince con il cuore, merita alla fine la vittoria, ma fa soffrire i tifosi. La squadra di mister D’Anna va subito sotto, per la rete del trapanese Cirrone F., ma riesce a pareggiare e a vincere con due eurogoal, il primo di testa di Campanella e il secondo del bomber Giaretti che torna a segnare.

Giaretti Davide FOTO MINIO
Capitan Valentino e compagni, ancora senza Abbene e Argento, infortunati, al 9’ si fanno trovare impreparati su calcio d’angolo di Iovino quando, su mischia, Cirrone F. colpisce il palo interno e realizza la rete del vantaggio. L’Atletico si butta in avanti e va vicino al pareggio al 12’ e al 16’ con Campanella che sfiora il palo e viene fermato da Navetta. Due tiri che lambiscono la porta del Fulgatore al 37’ e al 39’ ad opera di Indelicato e Giaretti. L’eurogoal di Campanella arriva al 43’ quando il difensore centrale, su angolo del mobilissimo Li Greci, insacca con un netto colpo di testa a mezz’altezza.

Calcio Ribera ANTONINO CAMPANELLA (Foto Enzo MInio)
L’Atletico ci crede e al 47’ Giaretti su punizione da fuori area indovina magicamente il sette della porta, fa impazzire i tifosi biancazzurri e realizza il 2-1. Mancano per poco il 3-1 al 76’ e all’80’ Giaretti e Geraci perché Navetta salva la sua porta.

Ribera-Fulgatore 2 FOTO MINIO (1) Ribera-Fulgatore 2 FOTO MINIO (2)

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO