Ribera: Mimmo Macaluso, Emanuele Siragusa e Giuseppe Mazzotta al convegno del WWF “Il limitato infinito del Mediterraneo” sabato a Licata

997

Si svolgerà domani pomeriggio, con inizio alle ore 16,30, il convegno che, promosso dall’O.A. Sicilia area Medirerranea del WWF e dal Comune di Licata, avrà per tema “Tra terra e mare – Il limitato Infinito del Mediterraneo”. L’incontro, che avrà luogo nei locali del complesso del Carmine, in corso Roma, vedrà una articolata serie di interventi e di saluti che saranno portati dai responsabili degli ordini e dei collegi professionali della provincia di Agrigento.
Gli interventi programmati saranno tenuti da Emanuele Siragusa, riberese, geologo ed esperto in Scienze della Terra, da Domenico Macaluso, riberese, ricercatore subacqueo UE del progetto Arch Med, e da Franco Andaloro, messinese, delegato regionale del WWF. Sono previsti i saluti del sindaco di Licata Angelo Cambiano, del presidente provinciale dell’ Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali Germano Boccadutri, del presidente provinciale dell’ Ordine degli Architetti Massimiliano Trapani, del presidente provinciale del Collegio dei Geometri Vincenzo Bellavia, del presidente dell’Ordine regionale dei Geologi di Sicilia Giuseppe Collura, del presidente provinciale del Collegio dei Periti Agrari Domenico Terlizzese, del presidente del Collegio degli Agrotecnici Vincenzo Grillo e del dirigente coordinatore regionale per la Sicilia della Guardia Ecozofila Nazionale Domenico Collesano.
Il dibattito dell’incontro sarà coordinato da Giuseppe Mazzotta e da Gino Galia. “Lo scopo del convegno con tutti i responsabili degli ordini e dei collegi professionali – ci dice Giuseppe Mazzotta, presidente di Sicilia Area Mediterranea del WWWF – sarà quello di sensibilizzare l’uomo di fronte ai continui cambiamenti climatici che sono la preoccupazione principale per la sopravvivenza del pianeta terra e in particolare in provincia di Agrigento al rispetto dell’ambiente, del territorio, del mare, spesso attaccati dall’uomo. Dopo Siculiana e Licata, faremo altri incontri in provincia”.