Montallegro: Liberati 9 volatili sulle acque del laghetto Gorgo

926

Sono stati liberati nei giorni scorsi sulla riva sinistra del laghetto Gorgo di Montallegro ben nove volatili che sono stati curati e liberati dai responsabili del Centro di recupero fauna selvatica e tartarughe marine – CTS – di Cattolica Eraclea, in collaborazione con i dirigenti della Ripartizione faunistico-venatoria della provincia di Agrigento. Si tratta di due poiane, quattro cardellini, un barbagianni, un falco di palude e un airone guardia buoi, i quali erano stati raccolti da agricoltori e cittadini, consegnati a Calogero e Davide Lentini che li hanno curati e rifocillati per settimane presso il centro cattolicese e, finalmente, li hanno rimessi in libertà in un’area lacustre come l’invaso artificiale “Gorgo” di Montallegro che è diventato il loro habitat naturale. Per la Ripartizione agrigentina erano presenti la direttrice Maria Licata e gli impiegati Diego Valenti, Antonella Sajeva ed Andrea Maccanuco. Nei giorni scorsi sulla spiaggia della vicina riserva naturale della foce del fiume Platani, sono state liberate in mare nel Canale di Sicilia due tartarughe caretta caretta.