Sciacca: Interrogazione on. Fontana sulla SS 624 Sciacca-Palermo

477

Al Presidente della Regione;

all’Assessore alle infrastrutture e mobilità;

Chiarimenti in merito alla messa in sicurezza della SS 624 Sciacca- Palermo

Premesso che

  • La Strada Statale 624 è una delle arterie più importanti della Sicilia Occidentale, denominata anche Palermo-Sciacca, termina sulla strada statale 115, a 7 km da Sciacca;

Considerato che

  • L’asfalto in molti punti è mancante e in altri da rifare, il manto stradale è dissestato e ci sono avvallamenti che in giorni di pioggia diventano enormi pozze d’acqua;

  • L’Anas recentemente ha effettuato dei lavori di manutenzione che non risultano però bastevoli ad assicurare la sicurezza della strada, che risulta ancora essere pericolosa in alcuni tratti in cui si riscontrano avvallamenti e buche nel manto stradale;

Preso atto che

  • Solo nel 2013 si sono registrati dodici incidenti mortali e negli ultimi tre anni si sono verificati decine di incidenti stradali in cui oltre venti persone hanno perso la vita;

  • Già nei primi mesi del 2016, si sono ripetuti diversi incidenti stradali e la sera del 22 febbraio si è verificato l’ultimo incidente mortale, all’altezza del bivio di Poggioreale, in cui ha perso la vita un motociclista di Sciacca, di 41 anni.

Preso inoltre atto che

  • Più volte, negli ultimi anni, le amministrazioni dei comuni attraversati dalla statale 624, hanno chiesto anche con manifestazioni pubbliche alle autorità competenti di intervenire per rendere più sicura questa strada

L’interrogante chiede

  • se siano a conoscenza di quanto sopra ampiamente esposto e denunciato;

  • Se abbiano già contattato i vertici dell’Anas per effettuare un sopralluogo tecnico in tutta la SS 624, nei suoi 83 chilometri, al fine di avere una scheda tecnica completa dei lavori urgenti che necessitano per la messa in sicurezza della stessa;

  • Quali provvedimenti intendano adottare, con la massima urgenza, per ridurre i disagi, la pericolosità e l’incidenza mortale in una delle arterie più strategiche della Sicilia Occidentale;

(L’interrogante chiede lo svolgimento con urgenza)

24-02-2016 Vincenzo Fontana

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO