Ribera: Il 24 febbraio presentazione del libro “Il Sud vola” e le esperienze di chi ha scommesso sull’agricoltura e il territorio

1129

Mercoledì 24 febbraio alle ore 18,00 nella sala convegni “Emanuela e Giovanni Ragusa” del Comune di Ribera si terrà un incontro dal titolo: “Innovare la tradizione. Storie di chi ha scommesso sull’agricoltura e sul territorio”. Verrà presentato il libro “Il Sud vola” di Alessandro Cacciato, una raccolta di interviste, incontri ed esperienze vissute in prima persona dall’autore. La narrazione spazia nei settori dell’innovazione: dalla tecnologia all’artigianato, dall’agricoltura alla politica fino al sociale. Uno spaccato di un Sud Italia che, grazie all’esempio di molti giovani, sta scoprendo dinamiche totalmente inedite. Assieme all’autore saranno presenti: Carmelo Fabio Mondino, che da oltre 20 anni svolge la professione di Dottore Commercialista, ma negli ultimi 3 si è occupato in particolare della normativa sulle startup innovative. Parlerà delle attività di Innovastartup, centrate sul supporto alle nuove imprese nella fase di creazione della società, nell’elaborazione del business plan e nella ricerca di finanziamenti pubblici e privati.

mondino

 

Ciro Miceli che laureatosi in Agraria all’università di Palermo, ha cominciato ad insegnare nelle scuole superiori a L’Aquila e a Bolzano, ma ha lasciato tutto per tornare nella sua Burgio e avviare un’attività imprenditoriale nuova, l’allevamento di lumache, che con un articolato progetto e con un prodotto di nicchia, gli ha permesso di uscire fuori dai confini regionali, con alcune puntate anche nei paesi europei.

miceli

Paolo Barbera ci racconterà come “Contadini per Passione” nasce dall’idea che si possa e si debba fare una buona agricoltura, avendo rispetto sia dell’ambiente in cui si opera, sia del consumatore a cui si propone un determinato prodotto. Il progetto accomuna un gruppo di ragazzi, tutti appassionati di terra e territorio, spinti da una gran voglia di comunicare, oltre che produrre, l’eccellenza del proprio territorio. La consapevolezza di poter fare impresa in agricoltura li ha spinti a dedicarsi a tempo pieno alla coltivazione delle arance, cercando in questo di adottare metodi di coltivazione sempre più eco-compatibili ed eco-sostenibili.

contadini

Rosangela Leotta di “Chioccioline Lab”, un giovane brand, ma anche un vero e proprio laboratorio dove Arte e Design affiancano un accurato lavoro artigianale di falegnameria. Ideatori, designers, artigiani e anche compagni nella vita, Salvatore Maria Nasonte e Rosangela Leotta vivono e lavorano in Sicilia.

chioccioline
“Con l’autore del libro – afferma l’Assessore Cristina Cortese – faremo un viaggio tra start up e giovani innovatori. Grazie agli altri ospiti che interverranno ci sarà occasione per confrontarsi attraverso le esperienze di giovani imprenditori ed innovatori che hanno scommesso sull’agricoltura e sul territorio”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here