Burgio: i 100 anni di nonna Concetta

2776

Anche Burgio ha la sua centenaria. Si tratta di Concetta Trafficante che sabato ha compiuto la veneranda età di 100 anni, circondata dall’affetto di parenti ed amici. Non ci sono stati festeggiamenti solenni, a causa delle difficoltà di deambulazione della nonnina, ma figli e nipoti l’hanno festeggiata in casa davanti alla torta con la candela dei 100 anni. Una cerimonia sobria, in famiglia, con la presenza di qualche vicino di casa. Gli amministratori comunali di Burgio per l’evento le hanno donato una pergamena-ricordo con la data di nascita della donna, 20 febbraio 1916, e un bel mazzo di fiori.
Nonna Concetta abita da circa un trentennio con la figlia Mimma che l’accudisce, anche perché il figlio maschio, Michele, è residente a Palermo con la famiglia. Gode di una discreta salute, ma soprattutto ha una buona memoria e ricorda gli eventi della sua gioventù e della vita familiare. La seconda di 5 figli, si è sposata nel 1948 nella chiesa madre di Burgio con Luigi Caruso, geometra, che era impiegato presso il locale Ufficio del Registro. Ha fatto la casalinga. Ha avuto due figli ed oggi conta quattro nipoti. Il consorte le è venuto meno 32 anni fa per cui la nonnina si è trasferita a casa della figlia Mimma.
“La peculiarità del carattere della mamma è sempre stata la gioia di vivere e l’ottimismo – ci ha detto la figlia al telefono – per lei il bicchiere era sempre mezzo pieno perché fiduciosa che nella vita si può fare sempre del bene. La sua dote migliore la pazienza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here