Calcio Ribera: Torna da Messina Paolo Pontillo per l’Atletico che recupera gli infortunati

828

Esultano i dirigenti e i tifosi della società calcistica di prima categoria, l’Atletico Ribera, per via del ritorno in maglia biancoceleste del forte centrocampista Paolo Pontillo che ha lasciato le giovanili del Messina Calcio e ha già fatto ritorno allo stadio comunale “Nino Novara”per mettersi a disposizione del trainer Francesco D’Anna. Il giovane atleta, che ha 17 anni e che studia al quarto anno del liceo scientifico, ha continuato la preparazione nella Città dello Stretto per cui è già pronto a scendere in campo il 21 febbraio prossimo con il ritorno del campionato, dopo la sosta di tre settimane, e con la trasferta dell’Atletico Ribera a Trappeto.
Il ragazzo, che nel dicembre scorso aveva fatto dei provini in Calabria con il Catanzaro e con il Crotone, non si sarebbe ambientato bene a Messina e, anche per problemi di studi a cui tiene molto, ha fatto ritorno nell’unica squadra di calco della sua città. Sarà certamente soddisfatto l’allenatore D’Anna che potrà disporre di un forte elemento a centrocampo dove negli ultimi turni sono stati registrati gli infortuni di Abbene e di Surace e la squalifica di D’Anna.

Pontillo Paolo
La situazione dell’infermeria riberese è migliorata notevolmente perché Surace ha smaltito bene l’infortunio, Giaretti ha continuato la preparazione nonostante un problema muscolare, Campanella sarà in campo nella prossima partita utile, mentre Argento, che ha tolto il gesso da due settimane, ha ripreso ad allenarsi cautamente e non è escluso che possa scendere sul terreno di gioco nella prossima partita a Trappeto contro l’Atletico. Intanto, sono entrati nella società calcistica due nuovi dirigenti. Si tratta di Giuseppe Cusumano e di una donna Mirella Buscemi.
Lavoro di preparazione impegnativo per tutti i calciatori perché domenica prossima c’è l’impegnativa trasferta a Trappeto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here