Burgio: Ciro Miceli incontra l’assessore all’Agricoltura Cracolici per potenziare l’elicicoltura

1491

L’imprenditore e allevatore di lumache di Burgio Ciro Miceli ha incontrato nei giorni scorsi a Palermo l’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici per chiedere il potenziamento del settore dell’elicicoltura e per avanzare la proposta della creazione di un consorzio regionale di produttori di lumache. All’incontro, che è stato organizzato negli uffici regionale da Nelly Scilabra, responsabile della segretaria del presidente Crocetta, hanno preso parte diversi rappresentanti di categoria e alcuni allevatori delle province siciliane, in particolare di Agrigento, Catania e Siracusa.

Burgio Ciro MIceli e le sue lumache
“Abbiamo chiesto all’assessore all’Agricoltura Cracolici – ci ha detto Ciro Miceli – di intraprendere delle iniziative che possano portare alla crescita del comparto dell’elicicoltura, ad una regolamentazione del settore e alla nascita di un consorzio regionale o interprovinciale tra tutte le aziende che si occupano di allevamento delle lumache. Come allevatori e produttori abbiamo presentato all’assessore le favorevoli occasioni di uno sviluppo dell’elicicoltura per via del clima siciliano che crea condizioni ottimali di allevamento, nell’ambito di un ciclo continuo di produzione”.
E’ stato sottolineato nel corso dell’incontro il fatto che oggi la lumaca, oltre ad essere apprezzata a tavola per uso gastronomico per l’alto contenuto proteico, produce quella bava che viene richiesta sempre più periodicamente da aziende cosmetiche e farmaceutiche. Ciro Miceli ha un’avviata azienda elicicola in contrada “Strasatto” in territorio di Calamonaci.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here