Agrigento. Panepinto: per il voto nei Comuni il Pd investa sul capitale umano e utilizzi le primarie

977

“La tornata elettorale per il rinnovo amministrativo dei Comuni di Canicattì, Favara, Porto Empedocle e Montevago rappresenta un evento politico e democratico di grande importanza per il PD con i suoi gruppi dirigenti locali e gli organismi provinciali a partire dal segretario Giuseppe Zambito. E’ opportuno il massimo sforzo unitario per comporre liste più rappresentative possibili, con persone competenti e appassionate al bene comune e soprattutto con tanti giovani”. Lo dice il vice presidente del gruppo parlamentare PD all’Ars, Giovanni Panepinto.

“Una provincia ricca di cultura e iniziative imprenditoriali, ma anche gravata da carenze strutturali e da una grave assenza di lavoro – spiega il parlamentare PD – ha bisogno di investire sullo straordinario capitale umano che lavora e aspira a migliorare le condizioni generali ed a migliorarsi anche attraverso i finanziamenti comunitari soprattutto agricoltura e turismo. Non è più tempo di lunghe ed estenuanti mediazioni tra gruppi dirigenti – continua – per scegliere i candidati a sindaco il PD dispone di un strumento già collaudato quello delle primarie.

Nel corso della direzione provinciale di fine mese – annuncia Panepinto – proporrò il ‘manifesto per i territori agrigentini’, un documento che sarà arricchito dal contributo dei parlamentari nazionali e regionali e dei dirigenti del Pd agrigentino, per una nuova stagione di governance delle città che vanno al voto. La mia proposta – conclude – è quella di collaborare oltre che con i partiti che sostengono sia il governo regionale che quello nazionale, anche con i rappresentanti dell’associazionismo e con quello straordinario capitale umano che lavora e produce nella provincia di Agrigento spesso senza avere rappresentanza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here