Calcio Atletico Ribera: Riposo della squadra capolista per preparare il rush finale

479

Per l’Atletico Ribera è stata la prima delle tre giornate di riposo del campionato di prima categoria, girone A. La sosta sarà certamente salutare per la squadra del presidente Borsellino che potrà recuperare i diversi giocatori infortunati e preparasi al rush finale del campionato che la vede protagonista solitario sul Cianciana e sul 5 Torri, inseguitori.
Il trainer Francesco D’Anna continua la preparazione della squadra con un lavoro sodo allo scopo di non far perdere agli atleti il ritmo delle ultime gare che hanno portato capitan Ceroni e compagni ai vertici della classifica. L’allenatore dovrà recuperare il 21 febbraio prossimo i giocatori infortunati, soprattutto Abbene a centrocampo, Campanella in difesa e forse anche Argento in attacco, fermi da qualche settimana.

Giaretti Davide FOTO MINIOArgento Antonino (1)
Con una squadra al completo, l’Atletico Ribera potrà permettersi di disputare le ultime otto partite con una volata finale per cercare la promozione. Fra due domeniche l’Atletico sarà impegnato in trasferta a Trappeto da dove dovrà portare a casa un risultato positivo. La squadra riberese ha ormai l’obbligo di vincere tutte le partite casalinghe e l’obiettivo è realizzabile, ma di contro non deve perdere punti lontano dallo stadio comunale “Nino Novara” perché le squadre dell’alta classifica, dal Cianciana, al 5 Torri e al Giuliana, si trovano nel giro di qualche punto.
Una eventuale sconfitta esterna di una delle squadre di testa potrebbe pregiudicare il cammino verso la promozione. L’Atletico Ribera potrà godere il vantaggio di avere in attacco i gemelli del goal, Giaretti ed Argento, se quest’ultimo sarà recupero al pieno dall’infortunio, i quali sono in condizione di potere cambiare il volto delle partite a suon di goal.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here