Calcio – L’Atletico Ribera in emergenza per squalifiche e infortuni

496

La sfida calcistica allo stadio “Giuseppe Setticasi” tra le due capoliste di prima categoria, il Cianciana e l’Atletico Ribera,finita in partità (1-1), costerà caro alla squadra riberese del presidente Borsellino perché la compagine biancoceleste ha subìto infortuni ed espulsioni che porteranno a squalifiche, in vista anche del difficile scontro di domenica prossima al “Nino Novara” con il 5 Torri, potenziale capolista se nel recupero riuscirà a battere il Salemi.
A Cianciana, a pochi minuti dalla fine, si è infortunato seriamente la mezzala Abbene che ha subìto uno strappo all’inguine e che sarà sottoposto subito ad una ecografia. Potrebbe saltare la partita con il 5 Torri. Chi invece non sarà certamente della gara sarà l’allenatore-giocatore D’Anna che, a Cianciana, per una grossolana ingenuità si è fatto ammonire per la seconda volta ed è stato mandato anzitempo negli spogliatoi dal direttore di gara.

D'Anna Francesco Allenatore Ribera
Rischiano di non scendere in campo domenica sia il difensore Campanella, fermo da alcune gare per un infortunio, e sia il laterale Surace che, provato domenica nel preriscaldamento a Cianciana, ha dovuto dare forfait. A questi si aggiunge la pesante assenza del bomber Argento vittima di una lussazione alla spalla dalla quale toglierà il gesso proprio in settimana. Qualche problema fisico anche per Valentino Ceroni, uscito acciaccato alla fine della gara con il Cianciana.
Sarà un Atletico d’emergenza quello di domenica prossima in una gara che gli atleti di mister D’Anna non possono sbagliare in quanto il 5 Torri è una diretta concorrente per la promozione. Il presidente Borsellino conta in settimana di fare un appello accorato alla tifoseria affinchè domenica possa essere il dodicesimo uomo in campo.

Abbene Antonio FOTO MINIO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here