Sciacca: Ieri il corso professionale dei giornalisti su cultura e giornalismo

440

Il giornalismo culturale è decisamente scomparso soprattutto dalla stampa quotidiana per cui l’invito che viene fatto anche ai cronisti e agli intellettuali che fanno giornalismo è quello del ripristino della cultura, delle arti e della letteratura. Di questo si è discusso ieri mattina a Sciacca, presso la sede della Lega Navale Italiana, in contrada Muciare, dove è stato ospitato il corso professionale di giornalismo che è stato organizzato dall’Ordine dei Giornalisti di Sicilia, in collaborazione con la segreteria provinciale della stampa di Agrigento.
A relazionare sul tema “Lettere ed arti: antiche ma sempreverdi frontiere del giornalismo” è arrivato da Palermo il professore Elio Giunta, docente dei licei, scrittore, poeta, giornalista pubblicista, che è stato presentato da Teresa di Fresco, vicepresidente dell’Ordine dei Giornalisti di Sicilia.
Il docente palermitano ha subito puntato il dito sulla stampa nella quale, anche nei quotidiani, è scomparsa la cultura, a cominciare dalla soppressione della tradizionale “terza pagina”. Ha detto che oggi l’informatica e la tecnologia hanno un po’ annullato l’intellettualità e l’umanità che erano presenti in passato accanto alle cronache quotidiane, anche in relazione all’odierno fallimento di certi valori e principi come la famiglia, la nazione, la religione, la scuola e la società.
Il prof. Giunta ha fatto riferimento alle tante riviste letterarie, particolarmente fiorentine, alle quali hanno collaborato culturalmente i migliori scrittori italiani da Papini a Prezzolini, da Montale a Gadda, da Moravia a Bevilacqua e a Pasolini. Ha parlato dello scrittore Mario Luzi, ha bacchettato anche parte del giornalismo siciliano quando questo ha avuto a che fare con la politica e ha sottolineato che oggi manca in alcuni l’entusiasmo manageriale per la cultura. Ha invitato i colleghi giornalisti a fare ricorso al ripristino della cultura e delle arti in genere perché aiutano nella percezione della comunicazione e dell’umanità.
Teresa Di Fresco ha annunciato che il prossimo appuntamento dei corsi professionali è stato fissato ad Agrigento il 7 febbraio prossimo a Casa Sanfilippo – Parco Archeologico della Valle dei Templi di Agrigento – con l’interessante tema del giornalismo sportivo.

Sciacca-corso-professionale-giornalismo-Foto-Minio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here