Ribera: Spremute di arance riberesi e siciliane ad un euro in tutta l’Isola

1209

Il consorzio di tutela Arancia di Ribera Dop, diretto da Giuseppe Pasciuta, partecipa al progetto di “Cronachedelgusto” che ha lanciato la campagna “BeviSalute, volta a valorizzare il patrimonio agrumicolo riberese e siciliano con l’iniziativa “Spremute a 1 euro”. Spremute di arance siciliane, attraverso un circuito virtuoso di bar e caffetterie che aderiscono all’iniziativa e che dovranno sottoscrivere l’impegno ad acquistare solo arance siciliane certificate. Giuseppe Pasciuta, riberese, giudica positiva e favorevole tale iniziativa che prenderà il via la prima settimana di febbraio con la presentazione ufficiale dell’assessore regionale all’Agricoltura Antonello Cracolici.

“L’iniziativa- spiega Fabrizio Carrera, Cronachedigusto.it – ha un valore economico perché contribuisce ad accorciare la filiera, consente approvvigionamenti costanti nella quantità e nella qualità; ha un valore culturale perché l’arancia è uno dei simboli più importanti della Sicilia; ha un valore sociale perché la spremuta ad un euro favorisce il consumatore finale; ha un valore salutistico perché bere spremute di arance di qualità fa bene all’organismo”.