Agrigento – I premiati di Punto Fermo

866

Sono ben 12 le personalità che saranno premiate domani, alle ore 17, presso l’auditorium degli studi di Teleacras, con il Premio Speciale “Teleacras-Punto Fermo Giovanni Miccichè 2015” giunto alla XVIII edizione. Si tratta di personaggi del giornalismo, del cinema, della musica, della imprenditoria, della scuola e del volontariato che si sono messi in evidenza nell’anno in corso per le loro molteplici attività professionali. La manifestazione sarà condotta da Egidio Terrana e Maria Grazia Castellana.

Martina Maurer
Riceveranno i premi per l’imprenditoria Martina Maurer specializzata nella coltura biologica, il professore universitario di Palermo Dario Costantino per gli studi di pedagogia e sociologia, la libreria “Il Papiro” di Favara di Giuseppe Piscopo per l’intensa attività editoriale, il giornalista professionista Stelio Zaccaria, segretario provinciale della stampa e capo servizio della redazione di Agrigento de La Sicilia”.
Le premiazioni continueranno con Leandro Picarella, regista agrigentino, autore di diversi film (nei giorni scorsi ha presentato a Milano il lungometraggio “Triokala”), con Pino Cuttaia, licatese, che rappresenta l’elite della gastronomia siciliana, con il docente universitario palermitano Maurizio Di Benedetto, avvocato specialista di diritto e legalità, con Giugiù Gramaglia, attore storico agrigentino, spesso in tv con la fiction di Montalbano, con Silvio Schembri, ottimo esponente del giornalismo web, con la banda intercomunale Bellini diretta dal maestro Carmelo Mangione per la musica e per la scuola e letteratura con l’istituto comprensivo “Roncalli” di Grotte Premio Racalmare. La targa “Marco Patti” sarà assegnata per il volontariato all’associazione ”Danilo Dolci” di Federica Salvo di Agrigento. La giuria era composta da Enza Pecorelli, Mario Gaziano, Aurelio Patti, Egidio Terrana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here