Agrigento: L’Amico del Popolo, il giornale della curia vescovile, ha compiuto 60 anni.

727

Oltre una cinquantina di giornalisti della provincia di Agrigento hanno partecipato, nella sala dei vescovi del palazzo arcivescovile, al convegno promosso da L’Amico del Popolo per celebrare i 60 anni di vita del settimanale cattolico agrigentino. Per l’occasione è stato organizzato un convegno che ha avuto per tema : “Raccontare il territorio locale: tra paure e ricatti, coraggio e futuro”.

L'Amico del Popolo 60 anni FOTO MINIO
A portare il saluto ai giornalisti, che per l’occasione hanno frequentato il corso professionale di aggiornamento valevole tre punti per la categoria, sono stati il direttore del settimanale Carmelo Petrone che ha tracciato la vita del giornale, Giuseppe Vecchio, già giornalista de La Sicilia e delegato regionale della Fisc Sicilia e il sindaco di Agrigento Calogero Firetto.
Hanno parlato del ruolo del giornalista locale, attenendosi al tema della giornata, Francesco Occhetta, giornalista e scrittore de “La Civiltà Cattolica”, e Francesco Zanotti, presidente nazionale Fisc. L’arcivescovo di Agrigento, il cardinale Francesco Montenegro, editore del settimanale, ha tracciato la storia che i settimanali cattolici svolgono in Italia.
Alla fine è stata tagliata e offerta ai convenuti una grande torta di arance con la scritta i “60 anni de L’Amico del Popolo”.
Ribera era presente con chi scrive, in quanto collaboratore del giornale agrigentino dal 1968.

L'Amico del Popolo 60 anni FOTO MINIO 2

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here