Calcio: Domenica Derby Atletico Ribera-Sciacca

510

Nel campionato di prima categoria, girone A, continuano i derby agrigentini. Domani, si giocherà allo stadio comunale “Nino Novara” di Ribera l’incontro di cartello tra la squadra biancazzurra locale e lo Sciacca. Si tratta di una partita importante per le due squadre perché la compagine neroverde si presenta come squadra capolista, mentre la squadra riberese segue in classifica a due punti, anche se nel mezzo nel giro di appena due punti vi sono altre quattro squadre, in buona parte pretendenti alla vittoria finale.

D'Anna Francesco Allenatore Ribera

Borsellino Pasqualino 2
La partita ricorderà il derby di altri tempi, di alcuni decenni orsono, quando le due tifoserie, con qualche migliaio di spettatori, riempivano tribuna e gradinata sia dello stadio riberese che di quello saccensi. Domani sarà, comunque, una partita viva per ambedue gli schieramenti calcistici.
L’Atletico Ribera pare che abbia tutti gli atleti a disposizione, con la sola eccezione di Cortese infortunato e con Morsli, autore della rete della vittoria di domenica scorsa a Castellammare del Golfo, squalificato per una sola giornata, per doppia ammonizione. Mister D’Anna avrà soltanto da scegliere tra i calciatori più in forma del momento. Nessuno lo dice apertamente per scaramanzia, ma tutti, dirigenti, giocatori e tifosi, si augurano una vittoria che possa rimettere in gioco la squadra dell’Atletico che era partita in campionato con un piede zoppicante.
Lo Sciacca, che ha in Gulino, Venezia e Santangelo le punte di diamante, presenterà in panchina Giovanni Maniscalco che in settimana ha ritirato le dimissioni annunciate domenica scorsa. Le due squadre sul fronte di attacco e difesa si equivalgano. 22 reti messe a segno dai rispettivi attaccanti e 13 subite dai reparti difensivi.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO