Ribera: La festa dell’Immacolata alla casa di riposo Piccilidda

1059

Anche gli anziani ospiti della casa di riposo Villa Piccilidda hanno espresso il desiderio di festeggiare il giorno dell’ Immacolata Concezione..

La Direzione della struttura ha pensato così di invitare due artisti locali del canto e della poesia per dare una valenza di intrattenimento ad una festa prevalentemente religiosa di venerazione della Madonna Immacolata Concezione che ricade l’ 8 Dicembre di ogni anno.

Piccilidda 2

Giuseppe Cannata e Pasquale Venezia hanno accettato volentieri l’invito e hanno fatto trascorrere agli ospiti della Casa di Riposo e ai loro familiari una serata di allegria, con la recitazione di numerose poesie e l’esecuzione di canzoni dei loro nutriti repertori.

Il significato che la Direzione ha voluto sottolineare con l’organizzazione della festa è quello relativo alla rivalutazione del ruolo e della condizione degli anziani nella comunità.

Piccilidda 4

Essere anziani non significa non avere più niente da dire o da fare o da ascoltare.

Si può e si deve partecipare oltre che alla vita familiare anche alla vita sociale e pubblica sia pure con i limiti derivanti dalle condizioni di salute spesso precarie.

Gli operatori del settore anche privati hanno l’obbligo morale di assicurare che ciò avvenga ogni qualvolta venga loro richiesto e quale aspetto integrante dell’assistenza che offrono professionalmente.

Da qui l’iniziativa intrapresa e il previsto successo che ha visto la partecipazione oltre che degli stessi anziani ospiti, delle loro famiglie e dei cittadini invitati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here