Ribera: Il sottosegretario Faraone annuncia il finanziamento per l’Istituto Musicale “Toscanini” per il 2016 nel concerto di ieri a Sciacca

692

Buone notizie per l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Toscanini” di Ribera perché, nel corso della manifestazione di inaugurazione dell’anno accademico di ieri mattina, al teatro Samonà di Sciacca, il sottosegretario di Stato alla Pubblica Istruzione, Università e Ricerca Davide Faraone ha annunciato che il conservatorio musicale provinciale di Ribera avrà il finanziamento necessario per il 2016 finalizzato al mantenimento in vita dell’istituto e che avrà dallo Stato quelle somme di denaro, il doppio dell’anno scorso, che consentiranno lo svolgimento regolare dell’attività didattica e amministrativa del conservatorio di via Roma. Il sottosegretario, inoltre, ha puntualizzato che il governo sta lavorano celermente per la statizzazione della scuola per offrire precise garanzie didattiche per gli studenti e per i docenti.
Importante per i giovani la presenza al concerto, voluta dalla direttrice prof.ssa Mariangela Longo, di don Luigi Ciotti, presidente dell’associazione nazionale “Libera – contro le mafie”, il quale nel suo intervento durante la manifestazione concertistica ha detto testualmente, rivolgendosi agli studenti e alle istituzioni: “nell’arte e nella musica, etica ed estetica si saldano fortemente insieme, il bene è il bello. La lotta alla mafia, alla criminalità è il lavoro e quindi la scuola”.
Il sindaco di Ribera Carmelo Pace ha sottolineato che l’Istituto Musicale “Toscanini” non è il conservatorio di Ribera, ma appartiene a tutta la collettività provinciale e regionale per cui il suo mantenimento e il suo potenziamento vanno difesi quotidianamente con tutti i mezzi per offrire tanta cultura ai giovani e piena occupazione ai docenti.
Il primo cittadino di Sciacca Fabrizio Di Paola, nell’annunciare la disponibilità del teatro Samonà della cittadina termale, ha detto che la stagione concertista del teatro per il 2016 sarà aperto proprio dall’Istituto Toscanini.
Alla presenza delle massime autorità istituzionali provinciali e locali, da quelle amministrative, religiose e militari, il concerto è stato un successo, sottolineato da una standing ovation ad ogni esibizione, grazie agli studenti del Toscanini e a quelli del conservatori musicali di Palermo e di Trapani che hanno collaborato, con alunni e docenti, alla manifestazione.

Toscanini Samonà Sciacca

Toscanini Samonà Sciacca 3

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO