Ribera: La giunta approva il regolamento di collaborazione tra il Comune e i cittadini per la salvaguardia dei beni pubblici

570

Interessante iniziativa dell’amministrazione comunale la cui giunta municipale ha approvato il regolamento che disciplina la collaborazione tra il Comune e i cittadini per la cura e la salvaguardia dei beni comuni del paese. Il provvedimento sarà sottoposto ora all’esame e all’approvazione del consiglio comunale. Per beni comuni urbani il Comune di Ribera si intende i beni, materiali, immateriali e digitali che i cittadini e l’amministrazione civica riconoscono essere funzionali al benessere collettivo.

Ribera Mimosa in piazza fOTO MINIO

L’intervento di cura e di rigenerazione dei beni comuni urbani, inteso quale concreta manifestazione della partecipazione alla vita della comunità – viene evidenziato nel regolamento – è aperto a tutti, senza necessità di ulteriore titolo di legittimazione. I “cittadini attivi” , cosi definiti, possono svolgere interventi di cura e di rigenerazione come singoli o attraverso le formazioni sociali in cui esplicano la propria personalità, stabilmente organizzate o meno.
“Attraverso il patto di collaborazione – afferma il sindaco Carmelo Pace – non solo si potrà continuare ad adottare le aiuole e le aree verdi, come è già stato fatto negli anni passati, ma si prefigurano anche interventi di rigenerazione degli spazi pubblici o privati ad uso pubblico, così come interventi sugli edifici appartenenti al patrimonio immobiliare del Comune, in stato di parziale o totale disuso o deperimento. Si vuole creare soprattutto una coscienza civica per migliorare il decoro e per evitare che i vandali possano continuare a danneggiare i beni comuni e pubblici”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here