Sport Ribera: Termine vicecampione regionale di kart

1253

Ha 11 anni, frequenta la seconda media e si è classificato al secondo posto del campionato regionale Lega Piste Italiana Aci-Csai di kart. Parliamo di Flavio Termine, riberese, che, su ben 9 gare disputate, ne ha vinte tre, è arrivato secondo in una sola competizione, ha conquistato tre terzi posti e si è ritirato in una sola gara per un problema meccanico.

Termine Flavio kart 5
Falvio Termine corre per il Team Vacante Racing Team (VRT) di Ribera, è alla guida di un kart con telaio Parolin, con motore TM per la categoria 60 Super Mini. E’ figlio d’arte perchè in famiglia tutti hanno corso con le auto, in particolare il padre Gery, lo zio Mario e il cugino Giuseppe Termine, più volte campione italiano. Proviene da un’ottima scuola e all’età di cinque anni i familiari lo hanno messo sopra un kart e lo hanno mandato in pista. Buon sangue non mente perché subito si è capito che aveva la stoffa sportiva e l’audacia automobilistica dei suoi parenti.
Il giovanissimo pilota, ammirato dai compagni di classi dell’istituto comprensivo “Crispi” di via Mosca, con sei anni di intensa attività kartistica, nella stagione appena terminata, ha vinto a Montevago, Minoa e Partinico, si è classificato secondo a Menfi ed è salito sul podio della terza posizione nelle gare di Santa Margherita, Kinisia, ancora sulla pista di Minoa e a Cianciana. Si ritirato soltanto a Partinico.
Nella stagione 2013-14 ha partecipato a due categorie: è stato campione regionale nella mini e vicecampione siciliano nella baby. Nel 2014-2015 ha vinto il campionato regionale con una certa sufficienza. Di lui si parla periodicamente sul giornale sportivo “Sicilia Motori” di Dario Pennica. “Per l’anno prossimo – ci dice il ragazzino – spero di potere fare il salto di categoria e correre per la categoria rok”.

Termine Flavio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here