Santo Stefano Quisquina: Parte il progetto albergo diffuso “Quisquina”

607

È stata depositata dal consulente nominato a titolo gratuito dall’Amministrazione Comunale

Arch. Giuseppe Adamo e dai collaboratori architetti Massimo Scibetta, Livia Scibetta, Francesco Scrudato a completamento dell’incarico ricevuto nel febbraio 2015, la relazione progettuale per la creazione dell’Albergo Diffuso “Quisquina” regolamentato dalla L.R n. 11 dello 02/08/2013 e dal regolamento di esecuzione e attuazione approvato con D.P. n. 7 dello 02/02/2015 e pubblicato della GURS n. 13 del 27/03/2015. Ne hanno dato notizia il sindaco Francesco Cacciatore e l’assessore comunale alle Attività Produttive Pietro Reina.

Sono ben 28 le disponibilità da parte di privati che hanno presentato manifestazione d’interesse nel mettere a disposizione edifici funzionali all’attività di A.D.

Da subito sarà portato avanti il crono-programma degli interventi per il concreto avvio del suddetto progetto, come l’approvazione del regolamento che ne disciplini la struttura ricettiva da realizzarsi nel centro storico del Comune di S. Stefano Quisquina da parte del Consiglio Comunale, la creazione di un capitolo nel Bilancio Comunale a sostegno dell’avvio e delle iniziative dell’Albergo Diffuso “Quisquina”, l’individuazione della hall dell’A. D. in posizione centrale e di facile accessibilità e la conseguente programmazione di una serie di incontri con gli operatori stefanesi per avviare l’attività di promozione e di marketing.

L’Amministrazione Comunale in ossequio di quanto stabilito nel programma elettorale, nel ringraziare i professionisti per il lavoro svolto e nella consapevolezza che tale progetto potrà efficacemente contribuire allo sviluppo del territorio attraverso la creazione di un prodotto turistico che abbia i connotati di valenza economica, auspica il continuo dialogo tra pubblico e privato al fine di arrivare ad uno sviluppo organico del settore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here