Sport Calcio Ribera: Oltre 120 minicalciatori alla scuola di Vincenzo Montalbano

1444

Piccoli campioni crescono, così si potrebbe parafrasare l’iniziativa sportiva di Vincenzo Montalbano che, già calciatore di serie A e B e allenatore di diverse squadre isolane, ha dato vita da qualche anno a questa parte ad una scuola calcio che raggruppa oltre 120 ragazzini, dai piccoli calci agli allievi, e che diventa una potenziale base di lancio per i tanti giovanissimi che amano lo sport e che aspirano a diventare dei campioni del calcio.
Vincenzo Montalbano, che è il responsabile della società e che allena uno stuolo scatenato di ragazzini, passa le sue giornate, distribuendo le giornate di allenamento settimanali tra lo stadio comunale “Nino Novara” dove allena le categorie di esordienti, giovanissimi e allievi e i campetti in erba sintetica di Camemi di Paladino e Bonafede dove prepara i più piccoli, dai primi calci ai piccoli amici e ai pulcini, la cui età aria tra i 4 e gli 11 anni.

Scuola calcio Montalbano Ribera 2
L’allenatore riberese è collaborato nella sua impresa sportiva da Lillo Tortorici, Ezio Cavalca, Alessandro Di Mora, Francesco Giannone e Giuseppe Cavaleri che si alternano tra le sedute di allenamento e l’organizzazione sportiva. Difatti, mentre i piccoli calciatori prendono parte ai tornei locali, provinciali e regionali che si svolgono ad Agrigento ed Alcamo, gli atleti più grandi diventano protagonisti nei campionati provinciali.
La preparazione dei minicalciatori è cominciata il primo settembre scorso e i ragazzini si allenano tre volte la settimana. Tutti sono molto seguiti dalle famiglie che collaborano attivamente con i dirigenti della scuola calcio. Si tratta di un vero e proprio esercito di bambini per i quali la società sta per preparare un calendario per il 2016.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here