Calcio 1^ categoria girone A – Ribera-Cianciana 1-2

1056

Di Caro, Campanella (60’ Altomare), Ceroni V., Pontillo, Tramuta, Li Greci, Indelicato (46’ Puma), Ceroni F. , Giaretti, Abbene, Argento. All. D’Anna.

CIANCIANA: Tornabene, Abruzzo, Cimino, Scaglione, Greco, Bahou, Martorana, Stagno (46’ Ciraolo), Mortillaro, Greco Ferlisi, Sapienza. All. Salemi.

Arbitro: Ferreri di Marsala.

Reti: 45’ Greco, 63’ Greco Ferlisi, 85’ Abbene.

Il Cianciana, ormai solitario capolista con 4 vittorie consecutive e un solo goal subito, fa un terribile sgambetto al forte Ribera al “Nino Novara” e si pone alla guida del girone. La vittoria della squadra del presidente D’Angelo è meritata, anche se la partita l’ha fatta il Ribera. E’ il Cianciana a fare l’en plein. E’ vero che ci sono alcune decisioni imprecise dell’arbitro Ferreri che non vede ben tre calci di rigore a favore degli atleti di mister D’Anna (due falli di mano dei difensori ospiti e un atterramento di F. Ceroni), ma è anche vero che il Ribera recrimina contro la sfortuna per un palo di Pontillo, con la gara sull’1-2.

Cianciana squadra calcio 2015 FOTO MINIO

 

Il Cianciana, privo di Giuffrida e dell’allenatore Salemi squalificato, va in goal al 45’ quando Di Caro smanaccia la palla che finisce sui piedi di Greco che gonfia la rete. Il Ribera attacca a tutto spiano, assedia la porta di Tornabene, guadagna sei calci d’angolo, ma il Cianciana raddoppia. In contropiede, Mortillaro pesca libero Greco Ferlisi che batte Di Caro. La gara è chiusa, ma viene riaperta all’85’ da Abbene con un bel goal e il pareggio sarebbe stato a portata di mano riberese se Pontillo all’88’ non avesse centrato il palo. Inutile il forcing finale dei biancocelesti. Il Cianciana con questa impresa diventa la squadra big del campionato.