Alessandria della Rocca: La caserma diventa rosa, è arrivata la carabiniera Antonella Enrichetti

4107

E’ diventata rosa la caserma dei carabinieri di Alessandria della Rocca per l’arrivo della carabiniera Antonella Enrichetti che ha preso servizio nei giorni scorsi e che ieri mattina è stata ricevuta, con il comandante della stazione Vincenzo Rubino, al palazzo comunale dal sindaco Alfonso Frisco. E’ la prima volta che la cittadina ha un carabiniere donna la cui presenza ingentilisce il corpo dell’Arma che in paese può contare su sette carabinieri, maresciallo compreso.

In città, da una settimana, la ragazza si è subito ambientata nella caserma di contrada Scillonato dove le sono stati messi a disposizione stanza, cucina e servizi personalizzati da renderle attività professionale e vita in comune molto semplici. La presenza della giovane suscita curiosità tra la popolazione, anche se la gente spesso ha ammirato in tv con la divisa la bellissima Manuela Arcuri.

Antonella Anrichietti, 27 anni, è nata a Catanzaro, ma proviene dalla scuola allievi dei carabinieri di Reggio Calabria. Ha superato il corso di un anno e il ministero l’ha mandata in Sicilia come prima destinazione. Non era mai venuta in provincia di Agrigento. “Ho conseguito il diploma del liceo linguistico –  ha detto al sindaco Frisco – ma ho nutrito da sempre rispetto e ammirazione per la divisa dell’Arma che oggi indosso con onore e che portò con grande responsabilità”.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO