Ribera: Le pulci assaltano gli studenti, chiuse le scuole superiori, al via la disinfestazione

3061

Le pulci invadono le scuole superiori di Ribera, ubicate sulla circonvallazione, gli studenti da tre giorni non entrano a scuola perché morsi dagli insetti, il dirigente scolastico chiude gli istituti e l’amministrazione comunale dispone la disinfestazione generale non solo delle aree scolastiche, ma anche dell’intero quartiere. I ragazzi, giovedì e venerdì scorso, hanno disertato le lezioni, ieri mattina non sono entrati in classe e hanno esposto degli striscioni, l’amministrazione comunale ha convocato un summit di autorità ed istituzioni.

L’assalto delle pulci si è verificato all’istituto d’istruzione superiore “Crispi”, nel plesso classico e scientifico, ubicato sulla circonvallazione, a contatto con l’aperta campagna. Non è stato interessato invece dalla presenza delle pulci l’adiacente istituto tecnico e commerciale “Giovanni XXIII” che fa parte della stessa istituzione scolastica. Da un sopralluogo, fatto ieri mattina, dall’ufficiale sanitario, nelle classi dello “sperimentale” non è stata individuata la presenza di pulci. Tanti studenti però accusano morsi di insetti (nella foto) e hanno fatto ricorso alle cure mediche.

Dal summit al palazzo comunale, al quale hanno preso parte le autorità amministrative, scolastiche, sanitarie, polizia municipale, carabinieri e ufficio agricoltura, è venuto fuori il provvedimento di disinfestazione dei plessi scolastici superiori e di tutta l’area urbana circostante ieri notte e venerdì prossimo. L’origine: forse cani e gatti randagi. Nessun problema per gli studenti che faranno i doppi turni negli altri plessi cittadini.

Ribera I morsi di pulci agli studenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here