Santa Margherita Belice- Montevago: arrestati due giovani mazaresi per una serie di furti

595

I carabinieri della Compagnia di Sciacca hanno tratto in arresto, in esecuzione della misura di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Sciacca, i due responsabili dei furti in abitazione perpetrati lo scorso agosto nei comuni di Montevago e S.M. Belice.

I militari della Stazione Carabinieri di Santa Margherita di Belice, infatti, hanno eseguito la misura arrestando: un uomo, F.P. 23enne, ed una donna,G.L. 26enne, entrambi di Mazara del Vallo.

Nel mese di agosto scorso, i due comuni belicini sono stati teatro di numerosi furti in abitazione che avevano destato grave allarme sociale.
I furti, che si sono susseguiti nel predetto mese ed in totale in numero di 9, di cui 8 nel comune di Montevago e 1 in quello di Santa Margherita di Belice, erano stati perpetrati tutti nella stessa fascia oraria compresa tra le ore 14:00 alle 17:00 ed erano caratterizzati dallo stesso modus operandi.

I carabinieri della stazione di Santa Margherita di Belice, di concerto con quelli dei comandi limitrofi, hanno attuato una serie di servizi di osservazione che hanno permesso di fornire alla magistratura un quadro probatorio che poi ha consentito l’emissione della misura di privazione della libertà personale nei confronti dei due mazaresi.
Terminate le formalità di rito F.P. veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Sciacca mentre G.L. presso la propria abitazione dove dovrà permanere in regime di arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here