Sport Calcio Montallegro: Torna il calcio di 3^ categoria dopo 10 anni

1428

Dopo ben 10 anni di assenza, torna il calcio a Montallegro. E’ stata allestita una squadra che prenderà parte al campionato di terza categoria e che forse ha il presidente più giovane d’Italia. A confermarci la notizia è l’imprenditore montallegrese, Giuseppe Galvano, detto Pino, già presidente della squadra del Siculiana che sino all’anno scorso ha militato in promozione. Il presidente della nuova società è Calogero Galvano, figlio di Pino, mentre alla vicepresidenza è stato chiamato Piero Russo, già ottimo portiere. A lavorare per il ritorno del calcio a Montallegro è tutta la famiglia Galvano che è impegnata nell’edilizia.
Allenatore-giocatore della squadra sarà Angelino Mercante già atleta dell’Empedoclina. Mister Guccione curerà il settore giovanile. La bandiera della nuova compagine sarà un giovane di ottime speranze calcistiche, Nino Caruso di 18 anni, attaccante, già in forza al Siculiana, al Cattolica e in grande evidenza tra i giovani di Montallegro. Il giovane presidente Calogero Galvano, impegnato nel settore edile, secondo il presidente provinciale Valenti, potrebbe essere il più giovane dirigente di squadre di calcio della penisola.
“Realizzo un grande sogno tenuto per anni nel cassetto – ci dice Pino Galvano – finalmente riporterò in auge il grande calcio nel mio paese natìo. Cercheremo di mettere assieme 18-20 calciatori in buona parte locali o provenienti da Cattolica Eraclea e Siculiana. Il campionato dovrebbe iniziare il 25 ottobre prossimo, con in programma grandi derby con Ribera, Realmonte, Cattolica e Siculiana”.
Nella foto di Andrea Gagliano la squadra di calcio del Montallegro riunita nella sala consiliare con le autorità amministrative.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here