Calcio Ribera: Nasce squadra di terza categoria di calcio

1742

Decisamente il calcio non muore. Quando si pensava che, con la mancata iscrizione della squadra al campionato di Eccellenza, il gioco del pallone fosse morto, ecco che la compagine dell’Atletico Ribera, giovane società sportiva, viene ripescata in prima categoria, viene rafforzata notevolmente e proprio ieri viene annunciata da un nuovo gruppo sportivo la nascita di una nuova società che iscriverà la squadra al campionato di terza categoria.

Di Mora Alessandro

E’ nata l’asd “Ribera ‘54” che fa capo dal punto di vista dirigenziale a Giuseppe Riggi, veterano talent scout calcistico, e dal punto dell’organizzazione della squadra al calciatore Alessandro Di Mora, atleta con un passato calcistico di un certa rilevanza sportiva. Hanno in programma di iscrivere una squadra in terza categoria, di far giocare per divertimento, alla luce del fatto che i due sono stati gli artefici del calcio riberese per alcuni decenni.
Andranno ad Agrigento, al comitato provinciale, per presentare l’iscrizione della nuova squadra. Stanno raccogliendo attorno a loro alcuni veterani, ma soprattutto tanti giovani calciatori juniores che si sono liberati con il fallimento della squadra di calcio del Ribera e soprattutto hanno in programma di costruire una squadra esclusivamente riberese che possa giocare e militare allo stadio “Nino Novara” in terza categoria a costo zero.
La città di Ribera ha avuto un passato calcistico notevole che si racchiude in oltre 80 anni di storia calcistica. La prima e terza categoria rappresentano una rinascita dello sport più popolare della penisola.

Riggi Giuseppe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here