RIBERA – APPALTO RICOSTRUZIONE CASE IACP, RENDA (SEL), IN PIENA BUFERA!

997

Con una lettera aperta trasmessa a Rosario Crocetta, massima autorità politica regionale, Angelo Renda Coordinatore del circolo Sinistra Ecologia Libertà di Ribera, chiede un vivo, chiaro e deciso intervento alla luce degli ultimi gravi avvenimenti che hanno interessato la “Procedura aperta per l’appalto della progettazione esecutiva ed esecuzione dei lavori dell’intervento costruttivo “Ribera – Lavori di demolizione e ricostruzione di n. 60 alloggi popolari in largo Martiri di via Fani” istruita dal responsabile del procedimento Dirigente IACP Salvatore VAIANA. Di cui la Consulta degli Ordini degli Ingegneri della Sicilia, a più riprese aveva segnalato, al Presidente dell’UREGA agrigentina F.D. Geometra Angelo  PRINCIPATO, grossolane irregolarità e ne chiedeva urgente rettifica. Osservazioni  argomentate e avanzate con note n.79/15 del 05/08/2015 (allegata) e n.81/15 del 10/08/2015 a firma del suo presidente Ingegner Giuseppe Maria MARGIOTTA. Inoltre la lettera aperta, di Renda, trasmessa al Governatore Siciliano evidenzia, altresì, che la Consulta degli Ordini degli Ingegneri della Sicilia ha interessato del caso anche e soprattutto il magistrato Raffaele Cantone, Presidente dell’A.N.AC (Autorità Nazionale Anticorruzione). Sarà stato questo il motivo che, come un impetuoso tsunami, ha creato “panico e scompiglio” nei componenti della stessa Commissione di Gara?  Difatti, scrive ancora Renda, l’UREGA di Agrigento testualmente con nota prot. n.0138604 del 15/09/2015 (allegata) precisa in merito all’“Accesso agli atti amministrativi e alla trasparenza” (Legge n.241/90) richiesto dallo stesso Dirigente di SEL: “SI INFORMA QUANTO SEGUE: a) è stata disposta la nomina dello scrivente F.D. Arch.  Carlo Alberto GUARINO quale responsabile degli Adempimenti di Gara (RAG) in sostituzione del dipendente F.D.  Geom. Angelo PRIONCIPATO; b) scaduto il termine della presentazione delle offerte, 26/08/2015, sono pervenuti n.20 plichi; c) le operazioni di sorteggio dei componenti della Commissione saranno espletate in data 21 settembre 2015 alle ore 10.00 presso l’UREGA di Catania. Terminate le operazioni di sorteggio e le comunicazioni di rito seguirà l’accettazione dei componenti esterni; d) non essendo costituita la Commissione di gara, non è possibile presumere i tempi di aggiudicazione. Il Dirigente di SEL, Angelo Renda,  chiude la lettera con una verità allarmante e certamente inquietante: “Tutto questo schifoso bailamme ha messo in evidenza uno spaccato dei pesanti  limiti di una classe dirigente pubblica non all’altezza del ruolo che copre e dei compiti ad essa assegnati”.

Da tre anni  60 famiglie sono state beffate e sradicate dalle loro case e dai loro affetti più cari: la loro casa, acquistata con notevoli sacrifici, era stata costruita senza “idoneo ferro e con cemento depotenziato”, oggi la promessa di un’abitazione che non arriva è divenuta un vero tormento!

A giorni, le 60 famiglie stanche di aspettare si riuniranno per programmare l’occupazione del Comune di Ribera e della sede dell’IACP di Agrigento.-

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here