Calamonaci: l’associazione teatrale vince per regia e scenografia la rassegna di Montevago

659

Prestigioso riconoscimento per la compagnia teatrale “Calamonacinscena” che ha vinto due importanti premi alla rassegna teatrale “Don Rutilio” promossa dall’amministrazione comunale di Montevago nell’anfiteatro comunale all’aperto. I giovani attori del tutto dilettanti, ma animati da uno appassionato amore per il teatro, hanno vinto la kermesse della cittadina della Valle del Belice con la commedia in due atti “Addà passà a nuttata” per la migliore regia e per la migliore scenografia. L’opera teatrale è tratta dal capolavoro di Eduardo De Filippo “Napoli Milionaria”
Il regista Stefano Palminteri e alcuni componenti dell’associazione sono stati premiati, nella sala consiliare del palazzo comunale, dove grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco Calogero Impastato e dall’assessore allo spettacolo Michele Giambalvo i quali hanno sottolineato l’ottimo successo della rassegna e l’assegnazione di ben sei premi, tra cui i due, abbastanza significativi, all’associazione di Calamonaci. La rassegna è stata presentata egregiamente dalla saccense Rosy Abruzzo.
Questi gli interpreti di “Adda passà ‘a nuttata” dell’Associazione Teatrale CalamonacinScena, che calcheranno il palco del Teatro Aldo Nicolaj di Calamonaci: Enzo Raffiti (Gennaro Jovine), Rossana Lauro (Amalia), Anna Dimora (Maria Rosaria), Tommaso Puesi (Amedeo), Paolo Caruana (Enrico “Settibddrizzi”), Calogero Riggi (Peppi “u criccu”), Giuseppe Cipolla (ragioniere Riccardo Spasiano), Giuseppe Lauro (“U mezzu parrinu”), Giuseppe Criscenti     ( brigadiere Ciappa), Francesca Gallo (Adelaide Schiano), Marilena Pipia (Assunta), Enza Rizzo (Donna Pippineddra), Maria Teresa Guarisco (Teresa), Florinda Baiamonte (Margherita), Filippo Cardillo (il dottore).

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO