Calcio Ribera: La città e la società si preparano al ripescaggio del 10 settembre

884

A meno di una settimana dall’annuncio ufficiale dell’eventuale ripescaggio della squadra di calcio dell’Atletico Ribera, in città fervono i preparativi per celebrare l’evento sportivo, ma soprattutto fervono i lavori per sistemare lo stadio comunale e per allestire una squadra di prim’ordine che possa dire la sua nel campionato di prima categoria. La data fatidica nel corso della quale si dovrebbe pronunciare la federazione per il passaggio dalla seconda alla prima categoria è il prossimo 10 settembre, a circa un paio di settimane dell’inizio del torneo.
L’amministrazione comunale sta facendo eseguire in questi giorni la sistemazione dello stadio “Nino Novara”, ma soprattutto la riparazione della tribuna da cui penetrava l’acqua piovana sugli spettatori. La società calcistica, invece, farà rimettere in funzione l’impianto di illuminazione perché intende fare svolgere le sedute di allenamento durante le ore serali.

Giaretti Davide
Attorno alla squadra c’è un certo entusiasmo di forze nuove, sportive e giovanili, ch hanno un programma triennale per portare la squadra riberese di sicuro in Promozione, con qualche pensierino anche per l’Eccellenza. Il trainer D’Anna da oltre una settimana ha fatto riprendere quotidianamente e in sede la preparazione atletica. La squadra si è molto rafforzata nelle settimane scorse, ma i dirigenti dell’Atletico attendono l’ufficialità del ripescaggio per chiudere l’ingaggio con un altro paio di atleti, un grosso difensore e un buon attaccante, che faranno fare il salto di qualità e di categoria alla squadra. C’è un certo riserbo sui loro nomi, ma lo staff dirigenziale assicura che si tratta di atleti che hanno militato nelle serie superiori.
Intanto per domani, domenica, alle 16,30, è in programma una partita amichevole che si giocherà a Menfi contro la squadra locale che milita in Promozione.