Ribera: Denunciati tre palermitani per furti di attrezzature agricole

2646

Il territorio riberese è diventato dominio di ladri che scorazzano in tutte le contrade, rubando nelle abitazioni e villette di campagna e soprattutto nelle case e nei magazzini rurali. I carabinieri della tenenza di Ribera hanno denunciato prima per ricettazione e poi per furto tre palermitani in trasferta. Ad un posto di blocco, i militari riberesi hanno bloccato nei pressi di Borgo Bonsignore, la località turistica a circa dieci chilometri da Ribera, quasi sulla Ss 115, un camion che aveva a bordo attrezzature agricole e materiale ferroso.
I tre palermitani, interrogati, non hanno saputo spiegare la provenienza del materiale per cui sono stati fermati e inizialmente denunciati per ricettazione. Avevano a bordo del camion una impastatrice utilizzata in edilizia, una motozappa, una decespugliatore, dei contenitori ricolmi di gasolio e materiale vario ferroso. Molto probabilmente i ladri avranno prelevato il materiale, svuotando i magazzini rurali che nel territorio sono numerosi, al servizio delle aziende agricole.
Man mano negli uffici della tenenza di carabinieri di Ribera, in via Bellini arrivano alla spicciolata, alcuni agricoltori che venivano a denunciare i furti subiti nelle campagne e riconoscevano le proprie attrezzature. A questo punto nei confronti dei ladri è scattata la denuncia per furto e i tre giovani palermitani sono tornati nel capoluogo, con tanto di denuncia, ma in stato di libertà. Tutta la refurtiva recuperata e riconosciuta dai proprietari è stata già restituita ai proprietari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here