Ribera, Montalbano e Vassallo: “La nostra città ridotta in condizioni pietose”

587

Anche la nuova Giunta Pace si sta dimostrando inadeguata e incapace di garantire l’ordinaria amministrazione cittadina soprattutto nei settori del decoro urbano e dell’igiene pubblica. La nostra città, infatti, è ridotta in condizioni pietose: sporca, indecorosa e degradata;nessun luogo sfugge da questa condizione: dalla zona del cimitero a quella della circonvallazione, dalle contrade alle località balneari è solo desolazione, incuria e abbandono.
Se solo la metà di uomini, mezzi, risorse e volontà attualmente dediti all’organizzazione del “Pizza Fest” fossero utilizzati per rendere più vivibile la città sicuramente i riberesi potrebbe vivere in un ambiente più dignitoso.
Abbiamo atteso e sperato che il nuovo Governo cittadino desse un segnale di cambiamento ma, ad oggi, nulla è stato fatto e la situazione è fuori controllo. La Giunta si limita soltanto a sminuire il problema definendo “sporcaccioni” i riberesi ma non sarà, di certo, insultando i cittadini che si risolveranno i problemi legati al decoro urbano.
Sono forse costoro che hanno permesso alle erbacce di occupare tutti i marciapiedi della città o che hanno tagliato le palme morte lasciandole marcire nelle aiuole pubbliche così da diventare comodo e sicuro rifugio per i topi? Sono gli sporcaccioni a permettere che numerosi branchi di cani randagi vaghino indisturbati per la città mettendo a rischio l’incolumità sia degli stessi animali che delle persone? E sono sempre loro a non avere effettuato le operazioni di potatura degli alberi collocati nelle pubbliche vie? A chi dare la colpa, poi, per i marciapiedi distrutti e per gli interi quartieri lasciati al buio? Sono forse stati questi cittadini, oggi sotto accusa al posto degli amministratori, a non effettuare le necessarie operazioni di scerbatura delle strade e del verde pubblico? Oppure, infine, sono i cittadini che non provvedono ad effettuare adeguate disinfestazioni al fine di debellare il proliferare di ratti, zecche, pulci e zanzare?
Il decoro urbano comprende anche questo, non solo la raccolta dei rifiuti urbani. Visto che l’azione dell’Amministrazione Pace è totalmente carente sulla gestione dei rifiuti quanto meno inizi a curare tutti gli altri aspetti del problema rendendo ai cittadini una città meno disastrata.
Purtroppo assistiamo al solito fastidioso scaricabarile. La tutela della salute dei cittadini e del decoro urbano forse non rientrano tra gli obiettivi del Pace “bis”.

Ribera 29 agosto 2015
Gaetano Montalbano
Benedetto Vassallo

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO