Ribera – Consigliere D’Anna: inserimento di un punto all’ordine del giorno del consiglio comunale di Ribera riguardante la possibilità di ritornare alla gestione pubblica dell’acqua

525

Con nota protocollata in data 25.08.2015 n. 0016098 il sottoscritto Consigliere Comunale ha presentato presso l’ufficio di presidenza del Comune di Ribera una richiesta di inserimento con urgenza al prossimo Consiglio Comunale del seguente punto all’ordine del giorno: “Esame della Legge del 11 agosto 2015 n. 19 approvata dalla Regione Sicilia e conseguente pronuncia del Consiglio Comunale sulla possibilità di ritornare alla gestione pubblica del servizio idrico”.
Con la legge del 11 agosto 2015 n. 19 la Regione Sicilia ha approvato delle norme molto importanti in materia di gestione del servizio idrico da parte dei Comuni. Da più parti si sente dire che finalmente si è ritornati all’acqua pubblica. Ma sul punto è utile fare delle precisazioni. Per fari sì che l’intendo del legislatore regionale non rimanga lettera morta necessita un atto deliberativo dell’Ente Comunale, entro novanta giorni dall’entrata in vigore della legge, che decida sul da farsi.
Tenuto conto che la legge in questione è abbastanza articolata sulla possibilità e sulle procedure da seguire per ritornare alla gestione diretta dell’acqua da parte dei Comuni, e che pertanto necessita di un attento ed approfondito esame della stessa, lo scrivente ritiene opportuno che sia necessario che l’Amministrazione Comunale affronti da subito l’argomento in modo da riuscire per tempo a deliberare sulla possibilità di ritornare alla gestione pubblica dell’acqua.
Per tali ragioni il sottoscritto Consigliere Comunale del Partito Democratico ha ritenuto opportuno presentare l’anzidetta richiesta di inserimento del punto all’ordine del giorno del prossimo Consiglio Comunale.
Si coglie l’occasione per ringraziare tutti i deputati regionali tra cui gli Onorevoli Giovanni Panepinto, Matteo Mangiacavallo, Margherita La rocca Ruvolo e Totò Cascio, nonché il Presidente della Regione Rosario Crocetta, che si sono spesi per portare in porto questo importante risultato che però necessita di un ulteriore impulso da parte dei Comuni interessati per raggiungere la meta sperata.

Il Consigliere Comunale
Liborio D’Anna

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here