Bivona: Oggi e domani la XXX edizione della Sagra della Pesca, tra cooking show, escursioni, degustazioni e mostre mercato.

2699

La SAGRA DELLA PESCA BIVONA arriva alla sua trentesima edizione e si prepara a festeggiare con un calendario di eventi che DAL 22 AL 23 AGOSTO portano in scena prodotti artigianali, mostre mercato e laboratori del gusto: protagonista dell’intera rassegna è la particolare varietà di PESCA PRODOTTA A BIVONA, tra le eccellenze recentemente esposte all’interno del Cluster Bio-Mediterraneo di EXPO 2015: Piazza Cinà riproporrà le atmosfere e le esperienze portate a Milano dal marchio “Distretto rurale di qualità dei Sicani” in rappresentanza dei prodotti dell’entroterra.

La pesca a polpa bianca e soda, solcata da venature rosee tendenti al rosso, con un sapore dolce e aromatico, il cui profumo si distingue da quello della maggior parte delle altre pesche prodotte nel resto d’Italia, è una specie che si fregia dal 2014 DELL’INDICAZIONE GEOGRAFICA PROTETTA (IGP), dopo essere entrata ufficialmente a far parte della lista di oltre 1200 prodotti protetti dall’Unione Europea contro imitazioni o falsi.
“La Sagra della Pesca è uno degli appuntamenti estivi tra i più attesi in Sicilia e si rinnova ormai da ben trent’anni – dichiara IL SINDACO DI BIVONA, GIOVANNI PANEPINTO. La qualità della nostra specialità sicana rimane sempre la stessa ma di anno in anno aumenta la sua visibilità. Ad Expo è stata la regina indiscussa dei menù proposti dal Gal Sicani ai visitatori provenienti da ogni parte del mondo”.

3 Bivona pesca e dolci

Degustazioni

La suggestiva Chiesa della Concezione di Bivona, ospiterà sabato 22 agosto alle ore 17, il “LABORATORIO DEL GUSTO” a cura di SLOW FOOD Cammarata Colli Sicani, andato in scena al SICILIA CLUSTER BIOMEDITERRANEO DI EXPO 2015: una degustazione guidata (max 30 persone, prenotazioni al 3403348406) in cui sarà possibile gustare assaggi della cucina del MASTER CHEF SALVO PAOLO MANGIAPANE, fiduciario della Slow Food: dalle ricette della tradizione siciliana che vedono protagonista la Pescabivona, ai più moderni accostamenti culinari con miele, pistacchio e crudo che ne esaltano il gusto. Lo chef Mangiapane sarà
inoltre protagonista, domenica 23 alle 16.30, del “TEATRO DEL GUSTO”, un viaggio attraverso i sapori siciliani nel segno
dell’identità del territorio Sicano.

Ogni giorno, alle 11:00 e alle 18.30, i visitatori potranno conoscere ed assaporare, grazie alla collaborazione con l’Istituto Alberghiero diBivona, prelibatezze tra CREME, GELATI, BISCOTTI, CREPES FLAMBÉ E MARMELLATE non dimenticando la tradizionale PESCA “ANNEGATA” nei vini Syrah e Nero d’Avola delle cantine locali forniti dall’ISTITUTO REGIONALE VINI E OLI DI SICILIA. La degustazione dei prodotti tipici del territorio e dello speciale olio extravergine d’oliva “Le Origini”, declinato in diverse ricette tra _PANE CUNZATO_ e gustosi abbinamenti, è a cura dell’associazione Produttori Olivicoli Bivonesi.
Il Pecorino Siciliano Dop, la Tuma, il Primo Sale, il Caciocavallo di vacca modicana sono alcune SPECIALITÀ PRODOTTE ALL’INTERNO DEL PARCO DEI MONTI SICANI e del Distretto Rurale di Qualità dei Sicani.

ESCURSIONI ED ITINERARI

Scenario dell’intera manifestazione è l’antico BORGO FEUDALE DI BIVONA, incastonato tra profili montani, laghi e colline che ricadono all’interno del PARCO DEI MONTI SICANI (di cui il Comune è sede ufficiale), quinta area naturale protetta dell’isola che raggruppa le quattro riserve residenti nella valle del Sosio: Palazzo Adriano, Monte Carcaci, Monte Genuardo e Monte Cammarata.

Bivona è una delle mete sicane più belle da scoprire. In occasione della XXX Sagra della Pesca, l’ASSOCIAZIONE VIVIVIVONA propone una VISITA TRA L’ARTE SACRA ED MONUMENTI (partenza ore 10:00. Per informazioni cell. 3271672821). Oltre alla visita guidata all’interno delle tre chiese (Chiesa Mater Salvatoris, Chiesa di Santa Rosalia e Chiesa del Carmine da poco restaurata) l’itinerario propone una vera e propria immersione nei piccoli vicoli del paese, alla scoperta dei
monumenti che portano il segno della travagliata storia del piccolo borgo sicano fondato dagli arabi, di cui le numerose _Xanee_ (archi che mettono in comunicazione le strade) sono la più folgorante testimonianza.

Pesca Bivona 1

MULTIMEDIA

Sarà la redazione di MAGAZE.IT ad animare lo spazio dedicato ai racconti e alla multimedialità: “Alla scoperta dei Territori Sicani: natura, arte, sapori, colori, musiche e tradizioni”, è il panel costruito attorno alle esperienze di sviluppo locale che vede protagonisti tour operator, associazioni e rappresentanti del Gal Sicani e dell’Ente Parco Monti Sicani. Su un videowall i colori più brillanti del territorio abbracciato dal DISTRETTO RURALE DI QUALITÀ DEI SICANI, ricomporranno le immagini più belle di un’area che si estende dal mare africano di Cattolica Eraclea e Realmonte fino ai Monti Sicani, tra i confini amministrativi delle province di Agrigento e Palermo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here